A seguito di convenzione stipulata con l’Avv. Pietro Celli, Co.T.I.Pol. offre la possibilità di usufruire di consulenza e assistenza legale a condizioni estremamente vantaggiose (per gli aderenti Co.T.I.Pol. la prima consulenza è gratuita).

Lo Studio Legale Celli è in grado di fornire consulenza e assistenza legale qualificata a tutto il personale dipendente della Polizia di Stato nelle materie di seguito elencate.

Per inviare la richiesta clicca qui.

  1. Aspettativa del coniuge di dipendente in servizio all’estero;
  2. Aspettativa di dipendente il cui coniuge presta servizio all’estero per conto di soggetti non statali;
  3. Aspettativa per candidatura ad elezioni politiche o amministrative;
  4. Aspettativa per gli allievi della Polizia di Stato ammessi a frequentare corsi per il passaggio ad altri ruoli della Polizia di Stato;
  5. Aspettativa per gravi motivi;
  6. Aspettativa per incarichi governativi;
  7. Aspettativa per incarico presso enti locali;
  8. Aspettativa per infermità per il personale della Polizia di Stato;
  9. Aspettativa per mandato amministrativo;
  10. Aspettativa per mandato parlamentare;
  11. Assegnazione temporanea;
  12. Assegnazioni del personale alle sezioni di polizia giudiziaria;
  13. Assegno di incollocabilità per cessazioni dal 1.10.2005;
  14. Assegno di incollocabilità per cessazioni fino al 30.09.2005;
  15. Assenza per la tutela lavoratrici madri;
  16. Attribuzione benefici economici conseguenti a disposizioni normative e contrattuali;
  17. Attribuzione benefici economici individuali;
  18. Attribuzione della qualifica di agente ed ufficiale di p.s. per il personale tecnico dirigente e direttivo;
  19. Attribuzione della qualifica di agente ed ufficiale di p.s. per il personale tecnico non dirigente e non direttivo;
  20. Attribuzione emolumenti accessori a carattere ricorrente;
  21.  Attribuzione emolumenti accessori a carattere ricorrente disposti con provvedimento formale;
  22. Attribuzione indennità speciale e assegno integrativo;
  23. Attribuzione premi per segnalati servizi di polizia deliberati dalla Commissione centrale per le ricompense;
  24. Attribuzione stipendio a seguito di nomina o riammissione;
  25. Attribuzione stipendio a seguito di promozione e ricostruzione economica di carriera;
  26. Autorizzazione a fare uso di mezzi ordinari anziché delle FF.SS. per trasporto mobili e masserizie;
  27. Autorizzazione svolgimento incarichi esterni;
  28. Avanzamento nel ruolo d’onore;
  29. Avanzamento per merito straordinario;
  30. Avvicinamento per l’esercizio di mandato amministrativo;
  31. Beneficio dell’equo indennizzo al personale della Polizia di Stato in servizio ed in congedo, agenti ausiliari ed eredi del personale della Polizia di Stato: concessione e liquidazione ovvero diniego dell’equo indennizzo;
  32. Beneficio dell’indennizzo privilegiato aeronautico al personale della Polizia di Stato ed ai loro eredi: concessione e liquidazione ovvero diniego;
  33. Beneficio della indennità speciale “una tantum” al personale della Polizia di Stato riconosciuto parzialmente idoneo al servizio d’istituto: concessione e liquidazione del beneficio ovvero diniego;
  34. Borse di studio per i dipendenti della Polizia di Stato, per i figli ed orfani dei dipendenti;
  35. Cessazione dall’impiego per passaggio ad altra Amministrazione;
  36. Collocamento a riposo a domanda del personale dirigente e direttivo;
  37. Collocamento a riposo a domanda del personale non direttivo;
  38. Collocamento a riposo per inabilità a qualsiasi proficuo lavoro;
  39. Collocamento fuori ruolo;
  40. Comando presso altra amministrazione;
  41. Compilazione rapporti informativi e attribuzione del giudizio complessivo e valutazione dell’attività dirigenziale;
  42. Concessione della croce commemorativa per attività di soccorso internazionale e per missione di pace all’estero;
  43. Concessione di speciali elargizioni, nonché di assegni vitalizi, in favore delle vittime del dovere e dei loro familiari superstiti, delle vittime della criminalità organizzata, nonché dei caduti per servizio;
  44. Conferimento del comando di una squadra nautica o di una imbarcazione;
  45. Conferimento della denominazione “sostituto commissario” o di denominazioni equiparate;
  46. Conferimento o diniego della concessione speciale VIII (tessera ferroviaria per grandi invalidi);
  47. Conferimento o diniego della Medaglia Militare al merito lungo comando e della Croce per anzianità di servizio al personale del disciolto Corpo delle Guardie di p.s. cessato dal servizio;
  48. Congedi per attività di protezione civile con trattamento economico;
  49. Congedo per attività di volontariato nel soccorso alpino con trattamento economico;
  50. Congedo per eventi e cause particolari senza trattamento economico;
  51. Congedo per la formazione;
  52. Congedo per la formazione (provvedimento adottato in sede centrale solo per questori in sede);
  53. Congedo straordinario per aggiornamento scientifico per il personale medico appartenente ai ruoli professionali della Polizia di Stato;
  54. Congedo straordinario per borse di studio;
  55. Congedo straordinario per borse di studio (provvedimento adottato in sede centrale solo per questori in sede);
  56. Congedo straordinario per dottorato di ricerca;
  57. Congedo straordinario per dottorato di ricerca (provvedimento adottato in sede centrale solo per questori in sede);
  58. Congedo straordinario per esami, matrimonio, gravi motivi;
  59. Congedo straordinario per frequenza corsi di specializzazione;
  60. Congedo straordinario per fruizione dei corsi di specializzazione;
  61. Congedo straordinario per infermità per il personale della Polizia di Stato;
  62. Congedo straordinario per: esami, matrimonio, gravi motivi (provvedimento adottato in sede centrale solo per questori in sede);
  63. Congedo straordinario speciale per trasferimento;
  64. Congedo straordinario speciale per trasferimento (provvedimento adottato in sede centrale solo per questori in sede);
  65. Contributi assistenziali concessi su richiesta dei dipendenti della Polizia di Stato in servizio, a riposo e loro superstiti;
  66. Contributi per spese funerarie in favore dei familiari di dipendenti della Polizia di Stato vittime del dovere o caduti per servizio (rimborso totale delle spese sostenute) o dei familiari del personale della Polizia di Stato deceduto in attività di servizio o in quiescenza, per malattia dipendente da causa di servizio (rimborso parziale delle spese sostenute);
  67. Costituzione posizione assicurativa presso I.N.P.S. in casi non decentrati per cessazioni fino al 30.09.2005;
  68. Decadenza dall’impiego;
  69. Decadenza dalla nomina;
  70. Decadenza per incompatibilità;
  71. Decreto di promozione con effetti giuridici;
  72. Decreto ministeriale di trattamento economico dirigenziale;
  73. Dimissioni o espulsioni dai corsi per la nomina ad agente, a vice sovrintendente e qualifiche equiparate, a vice ispettore e qualifiche equiparate, nonché per la nomina in ruolo nella carriera direttiva dell’amministrazione della pubblica sicurezza;
  74. Dispensa dal servizio per fisica inabilità, ovvero a conclusione della procedura negativa per il transito nei ruoli tecnici, ovvero in altre amministrazioni dello Stato;
  75. Dispensa dal servizio per infermità;
  76. Dispensa per insufficiente rendimento;
  77. Distintivo d’onore per ferito o mutilato in servizio e per causa di servizio;
  78. Erogazione assegno nucleo familiare;
  79. Esonero dal servizio;
  80. Esonero temporaneo o definitivo dalla navigazione;
  81. Invio ai corsi di specializzazione o di qualificazione;
  82. Iscrizione nel “Ruolo di Onore” del personale dirigente e direttivo;
  83. Iscrizione o diniego di iscrizione nel “Ruolo di Onore” del personale del disciolto Corpo delle Guardie di p.s. collocato in congedo assoluto;
  84. Liquidazione assegni accessori di trattamenti privilegiati ai grandi invalidi per servizio e di guerra per cessazioni intervenute fino al 30.09.2005;
  85. Liquidazione competenze arretrate tramite C.E.D.;
  86. Liquidazione della pensione ordinaria definitiva ovvero dell’indennità “una tantum” nei casi non decentrati per cessazioni fino al 30.09.2005;
  87. Liquidazione di emolumenti a carattere variabile;
  88. Liquidazione interessi legali e rivalutazione monetaria derivanti da sentenze giurisdizionali di condanna;
  89. Liquidazione interessi legali e rivalutazione monetaria per ritardato pagamento di emolumenti retributivi;
  90. Liquidazione per spese di liti;
  91. Nomina a commissario del ruolo direttivo speciale;
  92. Nomina ad allievo vice ispettore e qualifiche equiparate;
  93. Nomina alla qualifica di agente in prova;
  94. Nomina alla qualifica di allievo agente e qualifiche equiparate;
  95. Nomina alla qualifica di commissario­capo e primo dirigente e qualifiche equiparate;
  96. Nomina alla qualifica di operatore tecnico in prova;
  97. Nomina ed immissione in ruolo di agenti;
  98. Nomina in prova degli allievi vice ispettori e qualifiche equiparate;
  99. Nomina in ruolo dei vice­ispettori in prova e qualifiche equiparate;
  100. Nomina in ruolo operatori tecnici;
  101. Passaggi in altri ruoli della Polizia di Stato;
  102. Predisposizione atti per determinazione posizione economica dei dipendenti transitati in altra Amministrazione;
  103. Promozione a titolo onorifico;
  104. Promozione il giorno precedente o successivo alla cessazione in servizio del personale dirigente e direttivo;
  105. Rapporti informativi e attribuzione del giudizio complessivo;
  106. Revoca assegnazione alla Direzione investigativa antimafia d’autorità;
  107. Revoca del comando di una imbarcazione;
  108. Revoca del comando di una squadra nautica;
  109. Revoca di qualifica operativoprofessionale di artificiere;
  110. Revoca di qualifica professionale relativa ai settori cinofilo­ippomontato e tiratori scelti;
  111. . Riabilitazione disciplinare;
  112. Riammissione in servizio;
  113. Riapertura procedimento disciplinare;
  114. Ricompense;
  115. Riconoscimento per anzianità di servizio e merito di servizio (provvedimento adottato in sede centrale solo per dirigenti, direttivi e ispettori e qualifiche equiparate);
  116. Riconoscimento per anzianità di servizio e merito di servizio fino a sovrintendente­capo e qualifiche equiparate;
  117. Rideterminazione del beneficio dell’equo indennizzo o della indennità speciale “una tantum”di cui all’art. 7 del D.P.R. 25 ottobre 1981, n. 738 al personale della Polizia di Stato, già concesso a seguito di variazioni del trattamento economico;
  118. Rideterminazione trattamento privilegiato per cessazioni antecedenti al 30.09.2005;
  119. Rilascio attestati di personale in congedo (provvedimento adottato in sede centrale per ispettori e funzionari);
  120. Rilascio copie del foglio matricolare e attestati di personale in congedo;
  121. Rilascio tessere personali di riconoscimento;
  122. Riliquidazione del trattamento speciale alle vittime del dovere ovvero ai loro superstiti cessati fino al 30.09.2005;
  123. Riliquidazione della pensione ordinaria per cessazioni intervenute prima del 1.10.2005;
  124. Rimborso delle spese di patrocinio legale;
  125. Rimborso spese di cura;
  126. Riutilizzazione del personale parzialmente invalido in servizi compatibili con ridotta capacità lavorativa;
  127. Sospensione o revoca dei brevetti di volo;
  128. Spese di giudizio: spese per le liti, arbitrati e oneri accessori derivanti da ricorsi; prestazioni professionali legali del libero foro in difesa del personale delle Forze di Polizia;
  129. Trascrizioni matricolari (decentrato, ad eccezione dei dirigenti, direttivi e qualifiche equiparate);
  130. Trascrizioni matricolari (Provvedimento adottato in sede centrale solo per dirigenti, direttivi e qualifiche equiparate);
  131. Trasferimenti del personale delle sezioni di polizia giudiziaria;
  132. Trasferimento a domanda;
  133. Trasferimento a domanda per assistenza a persona disabile;
  134. Trasferimento a domanda per gravi motivi;
  135. Trasferimento d’ufficio;
  136. Trasferimento per candidatura elettorale;
  137. Trasferimento per incompatibilità;
  138. Trasferimento ricongiungimento al coniuge;
  139. Trattamento di pensione privilegiata ordinaria e indennità una tantum in luogo di pensione privilegiata per le cessazioni fino al 30.09.2005 (e comunque per le domande presentate in vigenza del presente regolamento);
  140. Trattenimento in servizio a seguito di dimissioni;
  141. Vittime del dovere: assunzioni dirette.